Dolci, I miei ospiti in cucina

La Torta Mimosa all’Ananas

Finalmente oggi vi propongo una ricetta nuova di zecca della mia sorellina, la torta mimosa all’ananas.
In famiglia la specialista dei dolci è sempre stata lei. Io ho sempre amato il salato e i primi piatti e infatti da come potete vedere il mio blog rispecchia proprio questa mia passione.
Mia sorella invece per i dolci e sopratutto per le torte è sempre stata bravissima. La torta mimosa all’ananas l’ha preparata per il compleanno di mio padre, ve lo posso assicurare era buonissima, da leccarsi i baffi. Le ho chiesto la ricetta ed eccola qui. Pronti a scoprire come si fa? Passo la parola a lei!

Sapete io amo fare i dolci, mi rilassa, poi da quando mi è stata regalata la planetaria sono letteralmente rinata!

Da poco c’è stato il compleanno di nostro padre e per regalo gli ho preparato questa torta all’ananas.
Sono andata insieme alle mie bimbe in negozietto dove vendono dei bellissimi fiori d’ ostia per torte, così da poterla decorare in maniera semplice ma d’effetto.

Ingredienti per una tortiera da 24cm

  • 6 uova
  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • Lievito per dolci
  • Crema pasticcera
  • 320 ml di panna da montare
  • Scorza di limone
  • 100 ml di olio
  • Ananas in scatola.

Procedimento:

torta mimosa all'ananasSeparate il tuorlo dai bianchi, mettete i tuorli insieme allo zucchero e sbatteteli finché non si amalgamano. Piano piano aggiungete la farina, la scorza di limone e l’olio, per ultimo il lievito. Montate i bianchi a neve ferma.
Unite i due composti, mi raccomando non dovete smontare le chiare, quindi delicatamente girate dall’alto verso il basso. Mettete l’impasto nello stampo e infornate a 160 gradi a forno ventilato per 35 minuti.
Ora fatela freddare e preparate la crema pasticciera e fate raffreddare anche questa. Montate la panna. Unite la crema con la panna e create la farcia,  unite l’ananas tagliata a quadratini. Mi raccomando ve ne serve una parte senza ananas.
Prendete la torta, tagliate il sopra, dovete immaginare che davanti a voi ci sia una scatola, quindi vi serve un coperchio. Ora con un coltellino svuotate la torta e mettete da parte (vi servirà per ricoprire il tutto).  Con l’acqua dell’ananas bagnate la torta dentro, mi raccomando lasciate i bordi solidi se no vi crolla tutto. Ora riempite la torta e livellatela, prendete il coperchio e mettetelo al contrario. Con la farcia che avete messo da parte, ricoprite la torta vi deve fare da collante. Con  il composto della torta svuotata avete due opzioni, la prima create delle palline e rivestite la torta, la seconda (quello che ho fatto io) sbriciolatela  e rivestite tutta la torta.
È una torta laboriosa, ma una volta che la fate non potete immaginare la soddisfazione di averla fatta per una persona amata.
La torta mimosa all’ananas è pronta! Alla prossima!
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...